Lino Banfi alla LUM di Emanuele Degennaro: incontro con gli studenti

Emanuele Degennaro

Conosciuto anche come “Nonno Libero”, Lino Banfi è tra i protagonisti del panorama televisivo italiano. Da sempre amato dai giovani ha deciso di raccontarsi ai ragazzi dell’Università Lum Jean Monnet. L’incontro, fortemente voluto dal Rettore Emanuele Degennaro, è avvenuto venerdì 20 aprile alle 10.30, presso l’Aula Magna del Rettorato, nella sede di Casamassima. Hanno aperto l’incontro i saluti del Rettore, di Anna Maria Rago, Responsabile dell’Ufficio Orientamento, e una breve introduzione di Francesco Albergo, Direttore Operativo Lum School of Management.
È per noi motivo di grande orgoglio poter ospitare uno dei più autorevoli ambasciatori della nostra terra e dare al contempo ai nostri studenti la possibilità di conoscere un personaggio che da oltre cinquant’anni ci accompagna come una persona di famiglia“, ha commentato il Rettore Emanuele Degennaro.
Accolto con affetto ed entusiasmo dagli studenti della Lum, Banfi ha illustrato durante l’incontro il lungo percorso che l’ha portato a diventare una figura così amata. Tra i personaggi che l’attore ha ricordato con più affetto c’è il Commissario Lo Gatto, protagonista dell’omonimo film del 1986 ambientato sull’Isola di Favignana.
Più che una lezione, io lo chiamo incontro che può diventare anche una lezione al contrario che i ragazzi fanno a me, e io li guarderò bene in faccia“, spiega Lino Banfi. “Ai ragazzi basta guardarli negli occhi e capisci cosa vogliono, quali sono i loro obiettivi“.
L’attore è da tempo amico di Emanuele Degennaro e della sua famiglia, e appena ricevuto l’invito non si è tirato indietro. “La straordinaria carriera di Lino Banfi – ha affermato il Rettore – rappresenta quello che noi auspichiamo per i nostri ragazzi, ovvero crescere, aprirsi a nuove esperienze, realizzare i propri sogni, senza mai però spezzare il legame con la propria terra d’origine“.

Per maggiori informazioni:
https://bari.ilquotidianoitaliano.com/attualita/2018/04/news/casamassima-lino-banfi-dagli-studenti-della-lum-i-ragazzi-basta-guardali-in-faccia-per-capire-cosa-vogliono-196725.html/

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Fonte Lino Banfi alla LUM di Emanuele Degennaro: incontro con gli studenti su Cultura360.

ARTE & CULTURA

Related Posts

Da “Yellow Kid” ai moderni supereroi: Federico Motta Editore ripercorre la storia dei fumetti

Commenti disabilitati su Da “Yellow Kid” ai moderni supereroi: Federico Motta Editore ripercorre la storia dei fumetti

Fabio Inzani: il ruolo di Tecnicaer e Consorzio Mythos nella costruzione del complesso scolastico di Liscate

Commenti disabilitati su Fabio Inzani: il ruolo di Tecnicaer e Consorzio Mythos nella costruzione del complesso scolastico di Liscate

Federico Motta Editore: l’origine della musica elettronica

Commenti disabilitati su Federico Motta Editore: l’origine della musica elettronica

Andrea Prencipe, Rettore dell’Università Luiss, illustra il metodo “enquiry-based”: guardare al futuro significa porsi le giuste domande

Commenti disabilitati su Andrea Prencipe, Rettore dell’Università Luiss, illustra il metodo “enquiry-based”: guardare al futuro significa porsi le giuste domande

Federico Motta Editore: l’Italia e il primato di siti Unesco

Commenti disabilitati su Federico Motta Editore: l’Italia e il primato di siti Unesco

Ricci: “Impossibile lavorare, negati ai cittadini servizi come mobilita’ ed istruzione”

Commenti disabilitati su Ricci: “Impossibile lavorare, negati ai cittadini servizi come mobilita’ ed istruzione”

Giovanni Lo Storto intervistato da “Fanpage”: “È passata l’epoca della formazione iperspecialistica”

Commenti disabilitati su Giovanni Lo Storto intervistato da “Fanpage”: “È passata l’epoca della formazione iperspecialistica”

Flashcard: memorizzare più facilmente con il sistema di FME Education

Commenti disabilitati su Flashcard: memorizzare più facilmente con il sistema di FME Education

Giovanni Lo Storto: Festa Luiss col progetto “Academy”

Commenti disabilitati su Giovanni Lo Storto: Festa Luiss col progetto “Academy”
ghjghjgh

Create Account



Log In Your Account