Rinaldo Ceccano: Nero Buono di Cori, un vino medaglia d’oro

Con alle spalle un passato da editorialista e redattore, Rinaldo Ceccano ha firmato un articolo per Latina Today sul Premio Internazionale per il Vino Nero Buono 2017 di Pietra Pinta. Il vino IGT Lazio si è aggiudicato la prestigiosa medaglia d’oro nella categoria Vini rossi secchi e tranquilli IGP e DOP, nell’ambito della XVIII edizione del Concorso Enologico Internazionale Città del Vino 2019. La premiazione si è tenuta lunedì 24 giugno a Benevento, la Rocca dei Rettori, alla presenza del Primo Cittadino di Cori, Mauro De Lillis. Si tratta di un antico vitigno autoctono, unico nel suo genere e coltivato quasi esclusivamente a Cori che negli ultimi anni è stato oggetto di studi. Nello specifico, sono emerse le caratteristiche organolettiche, ispirandone il recupero e il rilancio della produzione locale. Attiva nella produzione di olio e vino a Cori sin dai primi dell’800, è la famiglia Ferretti che porta avanti la produzione del Vino Nero Buono. Grazie all’esperienza del fondatore Bruno che, negli anni ’40, ha posto le basi per un’azienda all’avanguardia: oggi, infatti, Pietra Pinta può contare su una cantina a temperatura controllata delle uve e un modernissimo frantoio ecologico per la lavorazione a freddo delle olive. Ceccano riferisce, inoltre, che attualmente è il giovane Bruno Ferretti a guidare l’azienda di famiglia, continuando la storica tradizione sempre alla ricerca della qualità e guardando all’innovazione. Il concorso è stato organizzato dall’Associazione nazionale Città del Vino ed è l’unico in Italia che premia sia le cantine che i Comuni in cui sono localizzati i vigneti, in modo tale da valorizzare il territorio e la collaborazione tra pubblico e privato. Dal canto suo, anche Rinaldo Ceccano ha un legame con il settore vinicolo, essendo Marketing Project Manager dell’azienda agricola Cantina Pienza che coltiva e produce vino e olio.

Fonte Rinaldo Ceccano: Nero Buono di Cori, un vino medaglia d’oro su Cultura360.

ARTE & CULTURA

Related Posts

Open Innovation, Andrea Prencipe (Luiss): “Non solo argomento di studio, ma principio organizzativo”

Commenti disabilitati su Open Innovation, Andrea Prencipe (Luiss): “Non solo argomento di studio, ma principio organizzativo”

Andrea Prencipe (Luiss): ecosistemi collaborativi e innovazione per il futuro del mondo accademico

Commenti disabilitati su Andrea Prencipe (Luiss): ecosistemi collaborativi e innovazione per il futuro del mondo accademico

Italgas dona 1.000 pc agli istituti scolastici sardi: il commento dell’AD Paolo Gallo

Commenti disabilitati su Italgas dona 1.000 pc agli istituti scolastici sardi: il commento dell’AD Paolo Gallo

Istruzione 4.0: Giovanni Lo Storto, Direttore della Luiss, racconta il nuovo “Rinascimento”

Commenti disabilitati su Istruzione 4.0: Giovanni Lo Storto, Direttore della Luiss, racconta il nuovo “Rinascimento”

Giovanni Lo Storto: Festa Luiss col progetto “Academy”

Commenti disabilitati su Giovanni Lo Storto: Festa Luiss col progetto “Academy”

La situazione in Ucraina richiama alla memoria i conflitti del Novecento: Federico Motta Editore ripercorre le ostilità del Dopoguerra

Commenti disabilitati su La situazione in Ucraina richiama alla memoria i conflitti del Novecento: Federico Motta Editore ripercorre le ostilità del Dopoguerra

Giovanni Lo Storto intervistato da “Fanpage”: “È passata l’epoca della formazione iperspecialistica”

Commenti disabilitati su Giovanni Lo Storto intervistato da “Fanpage”: “È passata l’epoca della formazione iperspecialistica”

Giovanni Lo Storto: a settembre la prima edizione dell’Executive Programme in Export Management

Commenti disabilitati su Giovanni Lo Storto: a settembre la prima edizione dell’Executive Programme in Export Management
ghjghjgh

Create Account



Log In Your Account