Lavazza celebra le donne con le opere dell’artista Saddo

Lavazza celebra le donne con le opere dell’artista Saddo

Lavazza celebra le donne con le opere dell’artista Saddo

In occasione della Festa della Donna Lavazza, l’azienda torinese produttrice di caffè, ha pubblicato attraverso il suo canale Instagram un reportage internazionale con lo scopo di celebrare l’emancipazione femminile, dal titolo Change for Better – donne leader locali.  

Il progetto, grazie al fondamentale supporto dell’arte, racconta la storia di sette donne provenienti da diverse parti del mondo che sono entrate in contatto con il settore della coltivazione di caffè. “Insieme, con il supporto della Fondazione Lavazza, queste donne, in qualità di leader delle rispettive comunità, tracciano la via per un cambiamento a livello globale”.  

Rina Mejia è una coltivatrice di caffè in Honduras. Nadia Medalid Pacaya Grifa, dal Perù, è la Presidente di AFIMAD (Associazione Forestale Indigena di Madre de Dios). Sheila Ampumuza gestisce un progetto per i giovani imprenditori dell’Uganda. Isabel Gue supporta le famiglie e le comunità in Guatemala. Ambrosia Morillo è la Presidente della Cooperativa de Productores y Productoras de Café de la Sierra de Neyba, in Repubblica Dominicana. Carmen Pineda è una coltivatrice di caffè in Colombia. Pinky è una dipendente presso il New Horizon Café in India. Ecco le donne protagoniste di Change for Better che hanno un’unica missione: costruire un futuro più sostenibile. Queste sette leader locali sono state ritratte dal famoso artista di origini rumene Saddo che ha iniziato la carriera fondando uno dei primi collettivi rumeni di street art, The Playground. Saddo, con il suo talento, dà vita non solo a colorate illustrazioni, ma anche a grandi murales e opere su tela.  

Il reportage internazionale pubblicato online mostra i coloratissimi ritratti dipinti a mano: l’artista rumeno, con l’utilizzo di vivaci colori acrilici su carta, mette in risalto la bellezza e la forza di queste sette donne ritenute il simbolo di un cambiamento importante che sta avvenendo nel mondo intero. In ogni ritratto è presente una cornice differente che mostra elementi, dettagli e simboli in grado di evocare la cultura e le tradizioni dei rispettivi paesi di provenienza.  

Lavazza crede fortemente che la promozione delle pari opportunità sia un motore di cambiamento in grado di accelerare il percorso verso lo sviluppo sostenibile e la crescita economica responsabile, in tutto il mondo, non solo nei paesi produttori di caffè. In quest’ottica, per il Gruppo Lavazza il Goal 5 – Gender Equality è uno dei quattro obiettivi di sviluppo sostenibile prioritari, pilastro per le persone e il business dell’azienda, ed ecco perché la promozione dei diritti delle donne è al centro di molti dei progetti sviluppati dalla nostra Fondazione”, hadichiaratoMario Cerutti, Chief Institutional Relations & Sustainability Officer del Gruppo Lavazza. 

artecultura

Related Posts

EUSEW 2017- a giugno Settimana Ue per energia sostenibile

Commenti disabilitati su EUSEW 2017- a giugno Settimana Ue per energia sostenibile

Andrea Mascetti alla presentazione del Catalogo su Sangregorio: “Un grandissimo maestro”

Commenti disabilitati su Andrea Mascetti alla presentazione del Catalogo su Sangregorio: “Un grandissimo maestro”

Piet Mondrian e i colori

Commenti disabilitati su Piet Mondrian e i colori

Cinema: nell’hotel ispirato alla settima arte una stanza con Francesca Dellera

Commenti disabilitati su Cinema: nell’hotel ispirato alla settima arte una stanza con Francesca Dellera

Parajumpers, den italiensk klesmerke kjent globalt

Commenti disabilitati su Parajumpers, den italiensk klesmerke kjent globalt

Cortina 2021: Alessandro Benetton presenta a Milano logo e slogan

Commenti disabilitati su Cortina 2021: Alessandro Benetton presenta a Milano logo e slogan

Beatrice Trussardi e Massimiliano Gioni portano a Milano “The Sky in a Room”, l’opera altamente simbolica dell’islandese Kjartansson

Commenti disabilitati su Beatrice Trussardi e Massimiliano Gioni portano a Milano “The Sky in a Room”, l’opera altamente simbolica dell’islandese Kjartansson

Federico Cervellini’s current job and responsibilities

Commenti disabilitati su Federico Cervellini’s current job and responsibilities

Ludovico Pratesi, l’arte è il nostro Dna

Commenti disabilitati su Ludovico Pratesi, l’arte è il nostro Dna

leave a comment

4 × tre =

Create Account



Log In Your Account