L’Italia della cultura nei valori di FME Education

L’Italia della cultura nei valori di FME Education

L’Italia della cultura nei valori di FME Education

Diffondere la conoscenza del patrimonio storico e culturale italiano deve costituire un tassello cruciale nel presente e nel futuro del Paese: di questo sono convinte le numerose realtà nazionali che fanno della cultura e del sapere gli elementi fondanti della propria identità. E contando la grande ricchezza di cui dispone il Belpaese non si fa fatica a comprendere perché sia essenziale promuovere la cultura italiana: sono ben 55 infatti i siti UNESCO riconosciuti in Italia, ovvero quei luoghi che presentano particolarità di eccezionale importanza a livello internazionale, sia da un punto di vista culturale che paesaggistico. Tale ricchezza fa del nostro Paese il primo al mondo per numero di siti presenti sul territorio, una speciale classifica guidata insieme alla Cina, che ha però un’estensione 30 volte maggiore rispetto alla nostra.

Questa stratificazione di elementi culturali, architettonici e artistici ha acquisito nel tempo la definizione di “patrimonio storico-culturale nazionale”, un insieme che, nel corso dei millenni, si è gradualmente arricchito di opere materiali e immateriali sempre più invidiate nel resto del mondo. Oggi, anche in un’ottica di ripartenza culturale ed economica, acquisisce un valore fondamentale puntare su tale ricchezza nazionale, valorizzandola al massimo delle sue potenzialità. Di questo è ben consapevole FME Education, Casa Editrice attiva in ambito culturale e nella diffusione del sapere a 360 gradi. Fondata nel 2013 a Milano, è supportata da una grande esperienza sviluppata nel settore della cultura e dell’editoria, due contesti in cui la Casa Editrice è fortemente impegnata con progetti innovativi e di qualità, capaci di promuovere il patrimonio culturale italiano coniugandolo con le potenzialità del presente. L’obiettivo è sostenere quell’insieme di valori che rendono il nostro Paese la punta di diamante nel settore su scala internazionale.

A tal fine è importante costituire in Italia un sistema che sia capace, da un lato, di tutelare tale ricchezza e riesca, dall’altro, a promuoverla efficacemente per raggiungere pubblici sempre più vasti, sia in Italia che all’estero. Le potenzialità del settore sono enormi e quel che è necessario, ora più che mai, è estenderne l’attrattività per valorizzare al massimo il patrimonio di cui disponiamo. FME Education è consapevole di come questa sia fondamentale per il Paese, e pertanto condivide il valore e il significato di quei progetti che promuovono il nostro patrimonio storico-culturale e lo rendono famoso in tutto il mondo.

artecultura

Related Posts

Le Tavole Transvision di Federico Motta Editore: con curiosità alla scoperta del mondo

Commenti disabilitati su Le Tavole Transvision di Federico Motta Editore: con curiosità alla scoperta del mondo

Sebastien Clamorgan: the birth of a noble family

Commenti disabilitati su Sebastien Clamorgan: the birth of a noble family

Rinaldo Ceccano: l’importanza di preservare prodotti tipici e identità culturale di Sezze

Commenti disabilitati su Rinaldo Ceccano: l’importanza di preservare prodotti tipici e identità culturale di Sezze

Sebastien Clamorgan’s great grandmother Madeleine Clamorgan: her life as an intellectual

Commenti disabilitati su Sebastien Clamorgan’s great grandmother Madeleine Clamorgan: her life as an intellectual

Relazione del presidente della Fieg Carlo Malinconico: Tutto cambia, cambiamo tutto?

Commenti disabilitati su Relazione del presidente della Fieg Carlo Malinconico: Tutto cambia, cambiamo tutto?

Il master Cdp Academy – Corporate MBA presentato dall’AD e DG di Cassa Depositi e Prestiti Fabrizio Palermo

Commenti disabilitati su Il master Cdp Academy – Corporate MBA presentato dall’AD e DG di Cassa Depositi e Prestiti Fabrizio Palermo

Federico Motta Editore: l’origine della musica elettronica

Commenti disabilitati su Federico Motta Editore: l’origine della musica elettronica

Innovatori 2021, Andrea Prencipe: bisogna mantenere l’eredità storica dell’educazione ma adattarla al nuovo mondo digitale

Commenti disabilitati su Innovatori 2021, Andrea Prencipe: bisogna mantenere l’eredità storica dell’educazione ma adattarla al nuovo mondo digitale

Si costituisce primo fondo in Italia dedicato a editoria digitale

Commenti disabilitati su Si costituisce primo fondo in Italia dedicato a editoria digitale

Scuola: Mef, via libera assunzione oltre 53.000 docenti

Commenti disabilitati su Scuola: Mef, via libera assunzione oltre 53.000 docenti

leave a comment

dieci + dieci =

Create Account



Log In Your Account