“Piano Scuola 4.0”, FME Education: il ruolo del digitale nel processo di formazione

FME Education

Rispetto alle sfide poste dai cambiamenti sociali, culturali, economici e tecnologici, oggi le esigenze didattiche e formative degli studenti non possono dirsi sempre adeguatamente supportate da un modello di apprendimento tradizionale. È in tale ottica che, tramite il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, il Ministero dell’Istruzione ha attivato una precisa politica di investimento, per un totale di 2,1 miliardi di euro, con lo scopo di accelerare la transizione digitale delle scuole italiane creando ambienti tecnologicamente avanzati, flessibili e adatti a una maggiore digitalizzazione dell’insegnamento.

In attuazione dell’investimento 3.2 “Scuola 4.0: scuole innovative, cablaggio, nuovi ambienti di apprendimento e laboratori”, il “Piano Scuola 4.0” approvato a giugno 2022 si compone di due sezioni: “Next Generation Classrooms” e “Next Generation Labs”. La prima prevede la trasformazione di 100.000 classi delle scuole primarie e secondarie in luoghi innovativi, adattabili e flessibili per l’apprendimento, con un focus sulla connessione e l’integrazione a livello di tecnologie digitali, fisiche e virtuali. La seconda, invece, è focalizzata sull’innovazione tecnologica per la creazione di laboratori ad hoc realizzati nelle scuole secondarie e dedicati al settore delle professioni digitali. L’obiettivo principale è la promozione di una reale connessione tra il mondo della scuola e quello dell’impresa e delle start-up innovative.

Oggi l’educazione e la tecnologia rappresentano il binomio del nuovo millennio: da ormai un decennio la Casa Editrice FME Education progetta e realizza contenuti avvalendosi delle potenzialità offerte dalle nuove tecnologie per agevolare l’apprendimento dei ragazzi e l’insegnamento dei docenti. Il settore dell’istruzione ha un ruolo chiave nel futuro del nostro Paese: per tale ragione, l’azione “Next Generation Classrooms” supporta e promuove la progettazione e trasformazione delle aule in ambienti innovativi dotati di schermi digitali, notebook e tablet, ma anche dispositivi per la creatività digitale, arricchiti ulteriormente dallo studio delle materie STEM, dal pensiero computazionale, dall’intelligenza artificiale e dalla robotica. Mentre l’azione “Next Generation Labs” assegna le risorse per nuovi laboratori destinati ai settori digitali del futuro, quali automazione, cloud computing, IoT, stampa 3D/4D, realtà virtuale e aumentata, e-commerce e big data.

L’attività portata avanti da FME Education va in questa stessa direzione: la Casa Editrice milanese offre infatti piattaforme specifiche, a supporto degli studenti e degli insegnanti, basate sull’innovazione e con un focus particolare sull’aspetto ludo-didattico.

Fonte “Piano Scuola 4.0”, FME Education: il ruolo del digitale nel processo di formazione su Cultura360.

staff

Related Posts

Federico Motta Editore: la mostra su Helmut Newton, tra seduzione e paesaggi incontaminati

Commenti disabilitati su Federico Motta Editore: la mostra su Helmut Newton, tra seduzione e paesaggi incontaminati

Un’iniziativa promossa da Fondazione Giovani Leoni ETS IL METODO FELDENKRAIS: UN SEMINARIO ALL’UNIVERSITÀ DI PADOVA INSIEME ALLA DOCENTE EILAT ALMAGOR ED AL PROF. STEFANO MASIERO

Commenti disabilitati su Un’iniziativa promossa da Fondazione Giovani Leoni ETS IL METODO FELDENKRAIS: UN SEMINARIO ALL’UNIVERSITÀ DI PADOVA INSIEME ALLA DOCENTE EILAT ALMAGOR ED AL PROF. STEFANO MASIERO

10 anni di Fondazione FS: intervista al Direttore Generale Luigi Cantamessa

Commenti disabilitati su 10 anni di Fondazione FS: intervista al Direttore Generale Luigi Cantamessa

Carlo Malinconico: i giornali vivranno ma in forma nuova

Commenti disabilitati su Carlo Malinconico: i giornali vivranno ma in forma nuova

Federico Motta Editore: il focus su Hong Kong

Commenti disabilitati su Federico Motta Editore: il focus su Hong Kong

Alessandro Benetton: “Studiare è la miglior medicina contro la superbia”

Commenti disabilitati su Alessandro Benetton: “Studiare è la miglior medicina contro la superbia”

Riflessioni sui dati dell’editoria di Carlo Malinconico, Presidente della Fieg

Commenti disabilitati su Riflessioni sui dati dell’editoria di Carlo Malinconico, Presidente della Fieg

Strumenti e-learning gratuiti, “Striscia La Notizia” consiglia la piattaforma di FME Education

Commenti disabilitati su Strumenti e-learning gratuiti, “Striscia La Notizia” consiglia la piattaforma di FME Education

Giovanni Lo Storto intervistato da “Fanpage”: “È passata l’epoca della formazione iperspecialistica”

Commenti disabilitati su Giovanni Lo Storto intervistato da “Fanpage”: “È passata l’epoca della formazione iperspecialistica”

Luiss: le dichiarazioni del Rettore Andrea Prencipe sui risultati raggiunti nel “QS World University Rankings by Subject 2023”

Commenti disabilitati su Luiss: le dichiarazioni del Rettore Andrea Prencipe sui risultati raggiunti nel “QS World University Rankings by Subject 2023”

Community forma nuovi manager

Commenti disabilitati su Community forma nuovi manager
ghjghjgh

Create Account



Log In Your Account