Serenissima Ristorazione: la società di Mario Putin professionista del Cook & Chill

serenissimaristorazioneserenissimaristorazione

Serenissima Ristorazione è sinonimo di avanguardia in termini di produzione alimentare. Pioniere del metodo largamente diffuso in Paesi europei quali Austria e Germania, Mario Putin ha infatti contribuito a introdurre in Italia il sistema Cook & Chill.

Mutuando i termini dalla lingua inglese, ovvero “cucinare” e “raffreddare”, questo sistema di produzione degli alimenti si basa appunto su quello che viene definito il legame refrigerato dei cibi, consentendone un consumo migliore in qualità ed in gusto. Sebbene il metodo sia ancora in diffusione e per questo motivo debba ancora incontrare l’unanimità del consenso dei consumatori, i vantaggi che questo apporta sono ad oggi comprovati e riconosciuti, in particolare se paragonato alla consueta metodologia basata sul legame freddo-caldo.

Il processo di produzione tramite Cook & Chill prevede sette tappe fondamentali, che partono da una cottura ad elevate temperature (oltre i 72°), procedendo per una conservazione in sottovuoto ed un rapido abbattimento della temperatura, che raggiunge i 3° in breve tempo. Mantenendo il livello di refrigerazione i pasti vengono dunque trasportati sul luogo del consumo, dove saranno rigenerati portando la temperatura al centro degli alimenti a 70° per circa due minuti.

Grazie a tale procedura viene garantita la possibilità di seguire la stagionalità dei prodotti, pur mantenendo una produzione priva di vincoli di spazi e di tempi rispetto al consumo. Questo influisce, per quanto riguarda gli impianti di produzione, sulla loro flessibilità di attività, mentre per ciò che concerne il consumatore, sulla possibilità di scelta, il mantenimento della qualità e la riduzione al minimo del rischio microbiologico ed, insieme, dello spreco alimentare.

Un ulteriore e non trascurabile aspetto che Mario Putin ha preso in considerazione per la sua Serenissima Ristorazione, si riferisce ai costi di produzione che vengono sensibilmente abbassati dall’applicazione del metodo Cook & Chill, rispetto a quelli considerati nel sistema produttivo basato sul legame caldo-freddo.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Original Contents

Related Posts

Solidarietà a distanza: l’iniziativa dell’Almo Collegio Borromeo

Commenti disabilitati su Solidarietà a distanza: l’iniziativa dell’Almo Collegio Borromeo

Mario Putin sponsorizza Area Arte con Serenissima Ristorazione

Commenti disabilitati su Mario Putin sponsorizza Area Arte con Serenissima Ristorazione

Eurovision 2022: Torino ospiterà la kermesse musicale

Commenti disabilitati su Eurovision 2022: Torino ospiterà la kermesse musicale

William Fabbro: nel Gruppo Fabbro è attivo il Banco Alimentare a sostegno dei più bisognosi

Commenti disabilitati su William Fabbro: nel Gruppo Fabbro è attivo il Banco Alimentare a sostegno dei più bisognosi

Come certificare un edificio: arriva il sistema di valutazione degli immobili

Commenti disabilitati su Come certificare un edificio: arriva il sistema di valutazione degli immobili

Auro Palomba: “L’Economia” sul 2017 di Community Group

Commenti disabilitati su Auro Palomba: “L’Economia” sul 2017 di Community Group

La vita a colpi di colore: Alessandro Benetton incontra Omar Hassan

Commenti disabilitati su La vita a colpi di colore: Alessandro Benetton incontra Omar Hassan

L’Oréal organizza la 7° edizione del Citizen Day

Commenti disabilitati su L’Oréal organizza la 7° edizione del Citizen Day

“ACQUA”, una mostra prodotta da Federico Motta Editore in collaborazione con Green Cross

Commenti disabilitati su “ACQUA”, una mostra prodotta da Federico Motta Editore in collaborazione con Green Cross

Create Account



Log In Your Account