Un raro Van Gogh, mai esposto pubblicamente, sarà battuto all’asta

Un raro Van Gogh, mai esposto pubblicamente, sarà battuto all’asta

Un raro Van Gogh, mai esposto pubblicamente, sarà battuto all’asta

Scène de rue à Montmartre (Impasse deux frères et le Moulin à Poivre) è il titolo del dipinto di Van Gogh che il prossimo 25 marzo verrà messo all’asta da Sotheby’s Impressionist and Modern Art di Parigi in collaborazione con la casa d’aste parigina Mirabaud – Mercier. 

L’opera è stata realizzata nel 1887, un anno dopo che Van Gogh si stabilì nella capitale francese insieme al fratello Theo, e raffigura una scena di strada in uno dei luoghi più famosi di Parigi, Montmartre. La famosa collina parigina oggi è dominata dalla basilica del Sacré Coeur, ma all’epoca, nella zona di Montmartre, sorgevano numerosi mulini a vento. La tela rappresenta appunto il Moulin Dubray, noto anche come Moulin à Poivre, un mulino a vento che venne poi distrutto nel 1911. Nell’opera sono dipinti anche un uomo e una donna che camminano sotto braccio lungo il recinto dell’iconico Moulin de la Galette con lanterne decorative e una giostra dietro la staccionata in legno. 

Scène de rue à Montmartre fu acquistata nel 1920 da un collezionista francese e da quel momento non è mai stata esposta pubblicamente. Il 25 marzo, dopo più di un decennio nelle mani della stessa famiglia francese, verrà battuta all’asta per un prezzo che oscilla tra i cinque milioni e gli otto milioni di euro. 

“La maggior parte dei dipinti appartenenti alla serie di Montmartre si trovano oggi nei grandi musei internazionali, per questo motivo è un evento molto raro averne ancora uno in mani private, specialmente uno che è rimasto nella stessa famiglia per un decennio”, ha affermato Aurélie Vandevoorde, direttrice del dipartimento Impressionist and Modern Art di Sotheby’s a Parigi. “A differenza di altri artisti della sua epoca, come Toulouse-Lautrec, Van Gogh era attratto dal lato pastorale di Montmartre”. Il dipinto è la testimonianza di come si presentava la collina di Montmartre alla fine del XIX secolo, “un quartiere ancora molto bucolico, apprezzato dai parigini”. 

Prima di essere battuto all’asta, Scène de rue à Montmartre verrà esposto pubblicamente per la prima volta: Sotheby’s ad Amsterdam lo ospiterà dall’1 al 3 marzo; Sotheby’s a Hong Kong dal 9 al 12 marzo; dal 16 al 18 marzo sarà invece esposto all’Hotel Drouot di Parigi e infine Sotheby’s di Parigi lo accoglierà dal 19 al 23 marzo.  

artecultura

Related Posts

Oslo: il più grande museo della regione nordica aprirà a giugno 2022

Commenti disabilitati su Oslo: il più grande museo della regione nordica aprirà a giugno 2022

Alimentazione infantile: Mario Putin punta ad offrire gusto e salute con Serenissima Ristorazione

Commenti disabilitati su Alimentazione infantile: Mario Putin punta ad offrire gusto e salute con Serenissima Ristorazione

Parrucchieri: Una professione emergente e in evoluzione, che appaga e affascina, un mercato rilevante per il PIL, ma in pochi lo sanno

Commenti disabilitati su Parrucchieri: Una professione emergente e in evoluzione, che appaga e affascina, un mercato rilevante per il PIL, ma in pochi lo sanno

Carlo Malinconico: le ragioni del SI al Referendum Costituzionale

Commenti disabilitati su Carlo Malinconico: le ragioni del SI al Referendum Costituzionale

Al via il Mobile World Congress, fra innovazione e nostalgia

Commenti disabilitati su Al via il Mobile World Congress, fra innovazione e nostalgia

I 3 musei da non perdere se si visita Israele

Commenti disabilitati su I 3 musei da non perdere se si visita Israele

Photofestival 2014

Commenti disabilitati su Photofestival 2014

Eurovision 2022: Torino ospiterà la kermesse musicale

Commenti disabilitati su Eurovision 2022: Torino ospiterà la kermesse musicale

“I luoghi e l’anima”: la mostra presentata da Federico Motta Editore su Sironi e Permeke

Commenti disabilitati su “I luoghi e l’anima”: la mostra presentata da Federico Motta Editore su Sironi e Permeke

Gregorio Fogliani esprime il proprio punto di vista sul tema dello spreco alimentare

Commenti disabilitati su Gregorio Fogliani esprime il proprio punto di vista sul tema dello spreco alimentare

leave a comment

5 × tre =

Create Account



Log In Your Account