Scuola, cambia l’età dell’obbligo: sarà dai 3 ai 18 anni

Come sappiamo, la scuola dell’obbligo, o meglio, l’età della scuola dell’obbligo attualmente va dai 6 ai 16 anni. In questi giorni è stato presentato un progetto da parte del governo che andrebbe a modificare tale età dell’obbligo: si pensa ad un periodo di età che inizia a 3 anni e termina con il compimento della maggiore età, cioè 18. Durante, quindi, questo lasso di tempo, lo studente sarà obbligato a frenquentare la scuola senza eccezioni.

Continua a leggere

Fonte Scuola, cambia l’età dell’obbligo: sarà dai 3 ai 18 anni su Cultura360.

Cultura360

Related Posts

Luca Valerio Camerano ai giovani: «Occorre disimparare per far posto alla novità»

Commenti disabilitati su Luca Valerio Camerano ai giovani: «Occorre disimparare per far posto alla novità»

Federico Motta Editore illustra il patrimonio culturale e naturalistico italiano

Commenti disabilitati su Federico Motta Editore illustra il patrimonio culturale e naturalistico italiano

Gruppo Norda: Fabia e Grazia scelte come acque ufficiali del Giubileo

Commenti disabilitati su Gruppo Norda: Fabia e Grazia scelte come acque ufficiali del Giubileo

Scuola: Mef, via libera assunzione oltre 53.000 docenti

Commenti disabilitati su Scuola: Mef, via libera assunzione oltre 53.000 docenti

Libri da leggere in vacanza: i classici perfetti per chi va al mare

Commenti disabilitati su Libri da leggere in vacanza: i classici perfetti per chi va al mare

Lino Banfi alla LUM di Emanuele Degennaro: incontro con gli studenti

Commenti disabilitati su Lino Banfi alla LUM di Emanuele Degennaro: incontro con gli studenti

Editoria, fondi alle scuole per l’acquisto dei giornali

Commenti disabilitati su Editoria, fondi alle scuole per l’acquisto dei giornali

Parrucchieri: Una professione emergente e in evoluzione, che appaga e affascina, un mercato rilevante per il PIL, ma in pochi lo sanno

Commenti disabilitati su Parrucchieri: Una professione emergente e in evoluzione, che appaga e affascina, un mercato rilevante per il PIL, ma in pochi lo sanno

Rinaldo Ceccano: l’importanza di preservare prodotti tipici e identità culturale di Sezze

Commenti disabilitati su Rinaldo Ceccano: l’importanza di preservare prodotti tipici e identità culturale di Sezze

Intervista a Carlo Malinconico Castriota Scanderberg, Presidente Fieg

Commenti disabilitati su Intervista a Carlo Malinconico Castriota Scanderberg, Presidente Fieg

Create Account



Log In Your Account