Alessandro Benetton: investire in arte è investire su noi stessi

Alessandro Benetton

“Un caffè con Alessandro” è la rubrica social settimanale di Alessandro Benetton attraverso cui l’imprenditore tratta temi di economia, sviluppo e arte nei pochi minuti necessari per consumare un caffè. Nel nuovo episodio, online il 2 maggio sul canale Youtube e sull’account Facebook ufficiale, Alessandro Benetton tratta il tema dell’arte contemporanea e di cosa comporti investire in questo settore, ma lo fa in maniera molto personale. Si parte da un aneddoto, per spiegare come il primo approccio con questo tipo di arte sia spesso tutt’altro che semplice: la passione di Alessandro Benetton per il settore nasce casualmente, da un incontro in aereo che riesce a dissipare i dubbi dell’imprenditore e a ispirarlo nel volerne capire di più. I famosi Tagli di Lucio Fontana assumono allora significati diversi, l’arte contemporanea crea nuovi concetti, esprime idee proiettate nel futuro, anticipa ciò che verrà. Come sottolinea Alessandro Benetton “oggi il mondo dell’arte per molti è considerato un business, io lo considero anche un investimento di tipo emotivo, emozionale, un sentimento di gioia e di passione che sono felice di condividere in casa mia e anche con i miei figli“. Basti pensare a come le maggiori città europee vantino ormai un grande museo d’arte contemporanea dove far conoscere la propria cultura e il proprio patrimonio artistico. I numeri del mercato sono in crescita, ma non bisogna dimenticare che il maggior flusso di denaro ruota attorno soltanto allo 0,2% degli artisti: per l’imprenditore ci sono moltissimi giovani talenti del settore che non appartengono a questa minima percentuale, ma che meritano fiducia. Per questo ciascuno, nel limite delle proprie possibilità, può prendere parte a un mondo fatto di bellezza e innovazione, basandosi sulla curiosità e sull’istinto, per sviluppare in autonomia un gusto che può essere del tutto personale.

Per maggiori informazioni:
https://youtu.be/JzAipEmh6e0

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Fonte Alessandro Benetton: investire in arte è investire su noi stessi su Cultura360.

Cultura360

Related Posts

Lo stato dell’arte… dell’arte

Commenti disabilitati su Lo stato dell’arte… dell’arte

Beatrice Trussardi e Massimiliano Gioni portano a Milano “The Sky in a Room”, l’opera altamente simbolica dell’islandese Kjartansson

Commenti disabilitati su Beatrice Trussardi e Massimiliano Gioni portano a Milano “The Sky in a Room”, l’opera altamente simbolica dell’islandese Kjartansson

Beauté Congo: un secolo d’arte africana

Commenti disabilitati su Beauté Congo: un secolo d’arte africana

Il Mito di Gustav Klimt in mostra a Palazzo Reale

Commenti disabilitati su Il Mito di Gustav Klimt in mostra a Palazzo Reale

La Maternità e il nutrimento. Il commiato dell’arte all’Expò

Commenti disabilitati su La Maternità e il nutrimento. Il commiato dell’arte all’Expò

Carlo Malinconico: le ragioni del SI al Referendum Costituzionale

Commenti disabilitati su Carlo Malinconico: le ragioni del SI al Referendum Costituzionale

La National Gallery si prepara per festeggiare il suo 200° anniversario

Commenti disabilitati su La National Gallery si prepara per festeggiare il suo 200° anniversario

Giuseppe Recchi: “Il restauro del Mausoleo di Augusto ridarà lustro a uno dei monumenti più importanti della storia dell’umanità”

Commenti disabilitati su Giuseppe Recchi: “Il restauro del Mausoleo di Augusto ridarà lustro a uno dei monumenti più importanti della storia dell’umanità”

Andrea Mascetti alla presentazione del Catalogo su Sangregorio: “Un grandissimo maestro”

Commenti disabilitati su Andrea Mascetti alla presentazione del Catalogo su Sangregorio: “Un grandissimo maestro”

Create Account



Log In Your Account