Federico Motta Editore illustra il patrimonio culturale e naturalistico italiano

L’Italia condivide con la Cina un primato: 55 siti censiti dall’UNESCO e dichiarati patrimonio dell’umanità. Dopo una candidatura e un percorso durato 10 anni, le colline del prosecco di Conegliano Veneto e Valdobbiadene sono stati ufficialmente riconosciuti durante l’assemblea UNESCO riunita in Azerbaijan. La valorizzazione del patrimonio culturale e naturalistico mondiale è un tema piuttosto caro a Federico Motta Editore e ampiamente trattato nelle opere “Decenni” e “Annuari“. Istituita nel 1972, la lista dei patrimoni dell’umanità si propone di individuare i siti di interesse storico, naturalistico e culturale in maniera tale da proteggerli e mantenerli inalterati per le generazioni future. È importante distinguere i patrimoni culturali da quelli naturali: i primi comprendono edifici o siti di particolare importanza archeologica o artistica, la seconda categoria si riferisce a luoghi dalle caratteristiche fisiche o biologiche dal valore universale. Dal 1979, quando vennero inseriti nella prestigiosa lista i dipinti rupestri della Val Camonica, si sono aggiunti altri 54 siti, compresi anche quelli transfrontalieri: ad esempio le proprietà extraterritoriali della Santa Sede, la ferrovia retica nel paesaggio dell’Albula e del Bernina, il Monte San Giorgio o le opere di difesa veneziane tra XVI e XVII secolo. Tra i beni culturali più famosi vi sono il Cenacolo di Leonardo da Vinci, la basilica di San Francesco ad Assisi e i centri storici di Siena, Napoli, Pienza, Parma e Urbino. Grazie alle sue pubblicazioni, Federico Motta Editore ha dato la possibilità a giovani e adulti di documentarsi sulle bellezze che la nostra penisola offre.

Fonte Federico Motta Editore illustra il patrimonio culturale e naturalistico italiano su Cultura360.

Cultura360

Related Posts

Lino Banfi alla LUM di Emanuele Degennaro: incontro con gli studenti

Commenti disabilitati su Lino Banfi alla LUM di Emanuele Degennaro: incontro con gli studenti

Federico Motta Editore: l’Italia e il primato di siti Unesco

Commenti disabilitati su Federico Motta Editore: l’Italia e il primato di siti Unesco

Federico Motta Editore e l’importanza della sua enciclopedia Motta Junior

Commenti disabilitati su Federico Motta Editore e l’importanza della sua enciclopedia Motta Junior

Intervista a Carlo Malinconico Castriota Scanderberg, Presidente Fieg

Commenti disabilitati su Intervista a Carlo Malinconico Castriota Scanderberg, Presidente Fieg

Si costituisce primo fondo in Italia dedicato a editoria digitale

Commenti disabilitati su Si costituisce primo fondo in Italia dedicato a editoria digitale

Il crollo delle scuole professionali, in 16 anni metà iscritti

Commenti disabilitati su Il crollo delle scuole professionali, in 16 anni metà iscritti

Giovanni Lo Storto: Festa Luiss col progetto “Academy”

Commenti disabilitati su Giovanni Lo Storto: Festa Luiss col progetto “Academy”

Federico Motta Editore: la fotografia di Werner Bischof, tra guerra e mondi lontani

Commenti disabilitati su Federico Motta Editore: la fotografia di Werner Bischof, tra guerra e mondi lontani

Rinaldo Ceccano: Nero Buono di Cori, un vino medaglia d’oro

Commenti disabilitati su Rinaldo Ceccano: Nero Buono di Cori, un vino medaglia d’oro

Gruppo Norda: Fabia e Grazia scelte come acque ufficiali del Giubileo

Commenti disabilitati su Gruppo Norda: Fabia e Grazia scelte come acque ufficiali del Giubileo

Giovanni Lo Storto: “Scuola-lavoro, binomio per crescere”

Commenti disabilitati su Giovanni Lo Storto: “Scuola-lavoro, binomio per crescere”

Create Account



Log In Your Account